A metà aprile inizieranno le riprese della quarta stagione di Gomorra. 

Le prime tre stagioni sono state accolte, in Italia e nel mondo, con clamore ed entusiasmo da pubblico e critica.

La nuova serie sarà composta da 12 episodi girati tra Napoli, Bologna e Londra. Per vederli sarà necessario attendere la primavera del 2019, quando verranno trasmessi su Sky Atlantic e già promette delle novità interessanti soprattutto su uno dei protagonisti più amati: l'”immortale”.  

Il personaggio interpretato da Marco D’Amore, Ciro Di Marzio, è stato ucciso nel finale della terza stagione. L’attore però tornerà sul set in veste di regista, un ruolo del tutto inedito. Marco D’Amore debutterà quindi dietro la macchina da presa, dove si alternerà con Francesca Comencini e Claudio Cupellini.

Per la quarta stagione, vedremo, insieme al personaggio di Salvatore Esposito, Patrizia (Cristiana Dell’Anna), Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna).

Dopo la morte di Ciro, Genny (Salvatore Esposito) e Patrizia (Cristiana Dell’Anna) dovranno stabilire un nuovo equilibrio nel sistema, mentre Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna) hanno rinsaldato la posizione del loro clan nel centro di Napoli. Per quanto riguarda la trama della quarta stagione ad oggi, le anticipazioni sono ancora inesistenti. È pur vero che i protagonisti dovranno fare nuovamente i conti con personaggi pronti ad intralciare il loro cammino e l'egemonia. Genny nel frattempo, dovrà prendere pesanti decisioni per proteggere la sua famiglia mentre Ivana Lotito tornerà nel ruolo di Azzurra, mamma del piccolo Pietro Savastano

Nel 2016, la fiction, ispirata al mondo descritto da Roberto Saviano nell’omonimo romanzo, è stata inserita dai severi critici del New York Times tra le più riuscite dell’anno.

Giunti alla quarta stagione, il successo della serie è ormai acclarato, così come la collaborazione tra la Casa cinematografica Cattleya e il marchio D'Arienzo Collezioni dell'azienda campana produttrice di abbigliamento in pelle.